Nella foto: Francesca Rettondini assieme alla regista Annarita Campo alla prima edizione del "Milazzo International Film Festival"

 

Jannuary, 2019

By
Redaction

 

Everyone knows the beautiful Francesca Rettondini, but not everyone knows that she is also a film producer.
Rettondini in fact produced two short films "For the enemies Nora", together with Antonella Ponziani, and "Il Cioccolatino".
The short "For the enemies Nora" was presented exclusively at the first edition of the "Belluno Film Festival" receiving the "Best Short Film" award while the short "Il Cioccolatino" was presented exclusively at the first edition of the "Milazzo International Film Festival" "receiving the same award. Both festivals are directed by director Annarita Campo.
The short "Il Cioccolatino" subsequently participated in numerous festivals and prizes in Europe.
The short is directed by Rosario Petix and is interpreted by Francesca herself.
It is an autobiographical work, in fact it is dedicated to Francesca's mother.
The short, presented before the screening by the director Annarita Campo and by Rettondini herself, was welcomed by the audience of the "Milazzo International Film Festival" with a huge and long applause. 

Gennaio, 2019

A cura di
Redazione

 

La bellissima Francesca Rettondini la conoscono tutti, ma non tutti sanno che la stessa anche produttrice cinematografica.
La Rettondini infatti ha prodotto due cortometraggi "Per i nemici Nora", assieme a Antonella Ponziani, e "Il Cioccolatino".
Il corto "Per i nemici Nora" stato presentato in esclusiva alla prima edizione del "Belluno Film Festival" ricevendo il premio "Miglior Cortometraggio" mentre il corto "Il Cioccolatino" stato presentato in esclusiva alla prima edizione del "Milazzo International Film Festival" ricevendo il medesimo premio. Ambedue festival sono diretti dalla regista Annarita Campo.
Il corto "Il Cioccolatino" ha successivamente partecipato a numerosi festival e premi in Europa.
Il corto diretto da Rosario Petix ed interpretato dalla stessa Francesca.
E' un'opera autobiografica, infatti dedicato alla mamma di Francesca.
Il corto, presentato prima della proiezione dalla regista Annarita Campo e dalla stessa Rettondini, stato accolto dal pubblico del "Milazzo International Film Festival" con un grandissimo e lungo applauso.

 

 

 

 

 


Nella foto: Francesca Rettondi alla prima edizione del "Milazzo International Film Festival"